Biografia

Vive e lavora a Milano, sua città di adozione. Eredita le sue inclinazioni artistiche dal padre pittore e dalla madre pianista. Ha esposto in varie mostre personali e collettive, sia in Italia che all'estero.

Così descrive la sua pittura:
Le figure che rappresento, prevalentemente femminili, emergono da uno sfondo in continuo movimento. Fondo le emozioni espresse nei miei soggetti con quelle suscitate dal contesto, rappresentando una realtà in continua evoluzione, per evidenziare come gli esseri umani vivano in rapporto simbiotico con la materia e con il tempo. Per creare una maggiore continuità tra le figure e lo spazio circostante, uso vari materiali, quali ad esempio fili e reti, quasi fossero delle vibrazioni emesse da uno strumento musicale, diverse a seconda dell’emozione che voglio trasmettere. La matericità dei lavori così realizzati ha anche l'obiettivo di rendere il risultato visivo mutevole a seconda dell'incidenza della luce. Questo risultato è frutto di una mia personale ricerca su come la luce influenzi la percezione di un'immagine.